Fermato dalle fiamme Gialle sulla Nola-Villa Literno, finisce in manette

Fermato dalle fiamme Gialle sulla Nola-Villa Literno, finisce in manette

Nell’ambito della quotidiana attività di prevenzione generale delle attività illecite e di controllo economico del territorio, a cura del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Caserta, sono stati intensificati i servizi volti al contrasto del fenomeno del contrabbando di tabacchi lavorati esteri che, nell’ultimo periodo, si è dimostrato tra le principali fonti di reddito per le organizzazioni criminali operanti sul territorio.

In tale contesto, i Finanzieri della Compagnia di Mondragone hanno tratto in arresto R.G. – un cittadino di origini partenopee di 40 anni – sorpreso mentre trasportava all’interno della propria autovettura 50 chili di sigarette di contrabbando, marca “Compliment”. In particolare, lungo la SS 7 Bis Nola Villa-Literno, le Fiamme Gialle hanno sottoposto a controllo il predetto automezzo rinvenendo a bordo dello stesso alcuni cartoni pieni di sigarette pronte per essere immesse in commercio. Pertanto, il conducente è stato tratto in arresto in flagranza di reato e messo a disposizione della competente Autorità Giudiziaria, mentre il t.l.e. di contrabbando, destinato ad alimentare il mercato campano, per un valore di circa euro 10.000,00, e l’autovettura impiegata per il suo trasporto sono stati sottoposti a sequestro.

Continua, pertanto, incessante l’azione di contrasto ai traffici illeciti da parte del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Caserta, per garantire condizioni paritarie e leali di concorrenza tra gli operatori economici, la tutela della salute dei consumatori e recuperare risorse finanziarie alle casse dello Stato.

Source:Fermato dalle fiamme Gialle sulla Nola-Villa Literno, finisce in manette


Questa voce è stata pubblicata in napoli. Contrassegna il permalink.